Tre Manifesti a Ebbing Missouri

TRAMA: Una donna disperata  Mildred Hayes  sette mesi dopo che la figlia sia stata violentata e uccisa. Scontenta dell’operato della polizia decide di sollecitare la riapertura del caso acquistando tre cartelloni  pubblicitari  in una strada semi-deserta dove decide di affliggervi tre manifesti con scritto “Stuprata mentre stava morendo”, “E ancora nessun arresto”, “Come mai, sceriffo Willoughby?”. Questi manifesti provocano reazioni disperate ,riaprendo il caso e mostrando lati inediti di ogni personaggio.

TOP del film:

colonna sonora: in pieno stile country azzeccatissima per questo film

sceriffo Bill Willoughby: interpretato Woody Harrelson nel film funge da intermediario tra la Hayes e la parte “cattiva” della polizia che non ha preso di buon grado il gesto della protagonista

Milred Hayes: interpretata da una straordinaria Frances McDormand già  in lizza per un oscar quasi sicuro. Il personaggio della McDormand è una madre separata che dopo aver perso la figlia vive una vita  piena di rimorsi e sensi di colpa in cui il suo solo obbiettivo è quello di trovare il colpevole dell’omicidio della figlia e nessuno la fermerà.

Sam Rockwell aka (agente Jason Dixon): interpreta il classico poliziotto del sud razzista e omofobo che non disprezza l’uso della violenza pero anche lui nasconde un lato “buono” che verrà fuori nel film. Sam nella prima parte sotto tono ed è praticamente inutile nello svolgimento del film invece nella seconda parte diventa uno dei personaggi protagonisti del film con un’interpretazione che li vale la candidatura

doppia personalità dei personaggi: la cosa che ho apprezzato di più in questo film è il fatto che tutti i personaggi principali abbiano una doppia personalità da un lato mostrano cattiveria e rabbia ma la alternano con momenti di perdono e tristezza.

FLOP del film:

il finale: non posso dirvi granché senza spoilerare pero vi consiglio di non giudicarlo a caldo ma di riflettere bene su quale fosse veramente il perno del film.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...